15 settembre 2014

UN TEMPO PER OGNI COSA

Ieri un'immersione nella meraviglia, non ho scattato foto, ma la creatività e la passione nell'aria erano le stesse di tutte le precedenti edizioni. Lei con le sue crocette, loro con quelle creazioni delicate, banchetti da sogno.
Sogno....
Sogno uno shop online stracolmo di meraviglie, curate, colorate, sempre nuove. Sogno di partecipare a fiere e mercati con banchi giganteschi e luccicanti e con un'infinita varietà di creazioni.

Invece punto la sveglia alle 5 perchè di solito è un orario in cui dorme ancora per un po', mi infilo una felpa e un paio di calzettoni, scaldo un po' d'acqua per un the e intanto già inforco l'uncinetto.
 E poi, spesso, dopo nemmeno mezz'ora devo interrompere. Senza nessuna certezza di riuscire, prima della sera, a ricominciare. 
Sento i versetti, torno in camera e la trovo lì, sveglia ma tranquilla, con quegli occhioni e quel sorrisone sdentato e quella voglia di mangiare e giocare e godersela che non credevo fosse già possibile a tre mesi. 
La realtà è ancora troppo strana, troppo nuova, troppo da organizzare, troppo in divenire. 
La realtà mi dice che lavorare nel modo che sogno per ora non è possibile. Che c'è un tempo per ogni cosa, e che questo non è quello adatto per buttarsi a capofitto nel lavoro.
Per ciò sarete voi a dirmi, di volta in volta, quello che desiderate e, almeno per la collezione crochet, creerò su ordinazione. 
Questi sono i modelli, realizzabili in tutti i vostri colori preferiti. 
Buona giornata, settimana, anno scolastico.
Sara

4 commenti:

  1. Ci sarà un momento per tutto intanto il tuo lavoro è bellissimo!! buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Lo so sarò matta, ma io, che ho le figlie ormai grandi, a volte invidio voi neomamme, vedrai che presto riuscirai ad avere un po' più di tempo per lavorare.
    Vivi questi momenti che passano troppo in fretta!
    Isabella

    RispondiElimina
  3. Mi ricordo che quando nacque la mia Silvia stavo lavorando ad un quadro a punto croce con più di 100 colori, Lei mi toglieva tutto il tempo e succedeva esattamente ciò che descrivi. Mia cara Sara il quadro è appeso e Silvia ha già diciotto anni. Goditi ogni momento della tua piccolina
    Un bacio a tutte e due.

    RispondiElimina
  4. Accidenti, bellissimi!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

Mi fa piacere sapere che ne pensi,soprattutto se hai qualche suggerimento per me: lascia un commento! Se non sei registrato scegli "commenta come : anonimo" ma lasciami comunque il tuo nome, così potrò risponderti sapendo a chi mi rivolgo. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...